La vittoria al Costa Smeralda visto dal lato di destra.

29 Ottobre 2020 0 di visitacuba

Equipaggio: Bentivolgi- Marani

Vettura: Fiat 124 Abarth

Gara: Regolarità Sport della Costa Smeralda

8 prove speciali, 97 km e 356 km di trasferimenti in totale fanno 453 km di gara, suddivisa in due tappe. Partenza al venerdì pomeriggio per affrontare le prime 4 prove cronometrate con un tempo infame, freddo e acqua a più non posso.

Partiamo con il piede giusto nonostante le insidie atmosferiche e balziamo subito in testa fin dalla prima ps. Il tempo e le prove non ci spaventano, anzi ci esaltano anche perché le due prove di S. Pantaleo sono dentro al paese e ci danno una carica enorme nel vedere tutta la gente al balcone ed assiepata a bordo … casa. Una prova cronometrata fantastica. A fine della prima tappa siamo ancora in testa.

Secondo giorno piove per mezza gara poi le ultime due prove splende il sole. Prove molto lunghe, 18 e 12 km, variegate, bellissime con pure due dossi da salto. Noi stiamo bene e ci prendiamo pure il lusso di provare nuove sistemazioni di guida. Abbiamo un bel margine sul secondo e chiudiamo da trionfatori questa nuova esperienza isolana, da ripetere assolutamente il prossimo anno.

I complimenti più belli poi sono venuti dagli organizzatori e dai nostri avversari, che addirittura ci hanno preso come esempio (mai successo).

La Fiat 124 Abarth è stata all’altezza della situazione come l’equipaggio formato dal Meldolese Marco Bentivogli e dal modenese Andrea Marani che con questo successo fanno il bis con quello dello scorso anno al Valpantena.

Il Racing Team Le Fonti, entusiasta per il risultato, li ha già iscritti per il Valpantena 2020 di metà novembre!

FONTE: Andrea Marani